AperYezers: i Giovani e il Lavoro (parte II)

L’AperYezers di Marzo ha visto la partecipazione di due nuovi ospiti: Alessandro Giaume e Andrea Donegà.

Ingegnere con un’esperienza trentennale nel campo dell’innovazione aziendale e della tecnologia, Alessandro Giaume ha sviluppato una conoscenza approfondita del rapporto tra #innovazione e #management.  Dall’Innovation Transfer e Management nella digitalizzazione delle aziende, alla Corporate Entrepreneurship, dai grandi progetti di Outsourcing e nell’Application Development, fino alla Software Corporate. In questi settori ha ricoperto ruoli manageriali a tutti i livelli, occupandosi tanto di startup quanto di business consolidato. E’ autore di “Data Scientist”, pubblicato con FrancoAngeli Editore nell’ambito della collana “Professioni Digitali”, nonché Direttore Editoriale della collana “Business 4.0”, sempre per la medesima casa editrice. Per questa collana è curatore e co-autore di “Intelligenza Artificiale. Dalla sperimentazione al vantaggio competitivo”. Oggi è Innovation Director di Ars et Inventio, centro di eccellenza di Innovation Management del Gruppo Business Integration Partners.

Andrea Donegà, 37 anni, è il segretario generale di Fim Lombardia, il sindacato dei metalmeccanici della Cisl. Laureato in Sociologia, ha lavorato per qualche tempo con contratti precari e successivamente come educatore, sulla scia delle sue numerose esperienze di volontariato, con l’associazione di don Gino Rigoldi, negli orfanotrofi della Romania con i bambini abbandonati. L’impegno sociale, sviluppato in quegli anni, è diventato lo stimolo per iniziare nel 2007 l’avventura sindacale nell’allora Cisl di Como, che stava aprendo le porte a giovani provenienti dall’associazionismo e da percorsi scolastici,occupandosi prima di Inas e Anolf e poi di lavoratori atipici.

Ringraziamo i nostri ospiti per averci raccontato la loro visione e la loro esperienza sul lavoro e l’innovazione in Italia.